LEI CHI E’?

BAMBOLA1.JPG

Questa che vedete, è una bimba “ritrovata” dopo quasi  35 anni.

Non ricordo il suo nome purtroppo, ricordo invece perfettamente, che mi fu regalata quando avevo 16 anni.

Non che giocassi ancora con le bambole, mi fu regalata da una cara amica dell’epoca, perchè la tenessi in bella vista nella mia camera di giovane ragazza.

Passarono degli anni, non moltissimi a dire la verità e mi sposai.

Cambiando casa, lasciai questa bambina, dai miei.

Sono diventata madre, ed ho comprato bambole per mia figlia e ogni sorta di giocattolo per mio figlio.

Lei stava sempre li, mi attendeva forse….aspettava che crescessi davvero.

Sono cresciuta, a differenza di quando avevo i bimbi piccoli e li dovevo seguire per scuola, sport, amici, feste, ora ho più tempo a disposizione.

BAMBOLA2.JPG

Poi l’incontro magico con Nadia, il suo amore nel recuperare e ridare vita a vecchie bambole, mi emozionava ogni volta. Solo le persone speciali sanno fare ciò. Solo chi ha una sensibilità superiore riesce a non considerare un “oggetto” una semplice bambola…e a ridargli un passato e un futuro.

Mi sono ricordata allora, della MIA bambola, quella che mi aspettava da tempo, quella che era diventata con gli anni sporchina e grigia, Perché grigi erano i suoi capelli platino.

L’ho lavata, profumata, ho lavato i suoi capelli mettendo il balsamo, ho lavato e stirato il suo vestitino di pannolenci, e ho ridato vita ad una bambola Furga.

Eccola qui Nadia, l’avevo promesso che te l’avrei presentata, ti piace?

LEI CHI E’?ultima modifica: 2009-10-23T16:37:00+00:00da mitico-amore
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “LEI CHI E’?

  1. Senti…prima la canzone così nostalgica…poi la bambola…ne avevo una uguale, la mia si chiamava Elisa (nome originario) che però chiamavo Jennifer…ai tempi lo trovavo stupendo…oggi invece mi spunta la lacrima davanti alla foto e sulle note di questa canzone che…mi emoziona oggi come allora!!!
    Un abbraccio,
    Claudia

  2. MI HAI EMOZIONATA!!!!!!!!!!!!
    UNA BELLA STORIA ,DI SENTIMENTI E DI RECUPERO.IO SONO SCONVOLTA DA COME LE HAI FATTO TORNARE PERFETTI I CAPELLI ,CHE PER ESPERIENZA,SONO DIFFICILISSIMI DA RIPORTARE ALLO SPLENDORE INIZIALE.DA COME L’HAI CURATA SI VEDE CHE LE ERI AFFEZIONATA,LA TUA AMICA NE SAREBBE CONTENTA.

    STO MOLTO MEGLIO,E DOMANI IN FIERA!!!!!!!!!!CHE BELLO NN VEDO L’ORA
    UN BACIOTTTONE SUPER

    COME MI SISTEMO TI CHIAMO ANCHE PERCHE’ VOGLIO SAPERE CHE TI HA DETTO IL TUO AMICO INTELLIGENTISSIMO E IMPEGNATISSIMO RIGUARDO QUELLA COSA CHE TU SAI CHE IO SO!!!!!!!
    KISSSSSSSSSES
    LAURA

  3. Dore che sono emozionata è poco….mi hai fatto venire il magone, che dire??
    Grazie delle tue belle parole..
    Allora, questa bambolina Furga, fa parte di una serie di piccole bambole che furono prodotte negli anni ’70.
    Ci furono Lisa, Lulù, ….eppoi le Bambole che venivano distribuite, dentro ad un contenitore a forma di pera o mela….Ti ricordi per caso se era in uno di questi??
    La testa dovrebbe essere fissata al collo inserita in una specie di sfera che permette al collo una rotazione totale….è così??
    Io ho Eva nella mela, te la metterò al blog, ma purtroppo ha perso il suo vestitino…credo questa sia Cacio nella pera.
    Che nostalgia unica…aveva un vestitino blu con una mela gialla cucita sopra, non sarà difficile riprodurlo. Quanto ci ho giocato!!!
    Grazie mille di questa meraviglia di post!
    fammi sapere, io devo trovare la foto nel catalogo e mandartela….
    Un bacio grande e un abbraccio fortissimo, di CUORE!
    Nadia

  4. Oh cara amica.. che nostalgia, avendo io qualche anno più di te non ho fatto in tempo a possedere una bambolina di quella serie, l’ unica che mi ricordo aveva ancora la faccia in biscuit.. e naturalmente non ci potevo giocare.. “prima che la rompi” mi diceva mia mamma.. secondo te cosa me la avranno regalata a fare?????
    Buona domenica e tanti baci

    Eliana

  5. Sarà per caso ma in questi giorni sto navigando nel mio passato, nella mia infanzia………forse il presente mi ha delusa??????
    La mia bambola preferita, anche l’unica fatta in quel modo, la povertà regnava, ma stavo meglio di ora!! era Michela, mora con un bel faccino, tipo la tua, aveva nella schiena il posto per metterci un dischino, nella pancia aveva un bottoncino che pigiandolo la faceva parlare.
    Mi ricordo che mi fu regalata da una befana, a noi babbo natale non portava mai regali…….perchè ero la figlia malconcia, già stata operata e problemini continui……
    Ricordo ancora come la annusavo, adoravo il suo odore di plastica, ancora oggi mi sembra di averla qui, sentire quel profumo.
    Ci bastava così poco per renderci felici!!!!!!!
    Un baciotto
    Angela

  6. Grazie della foto!! Eri un gran bella bimba, sicuramente adesso sarai una gran bella donna!! Potremmo avere delle rughe, dei chili in più, ma i lineamenti sono quelli!!
    Tenerissima con la tua bambola!!
    La metterò nella scatola delle mie cose personali!!
    Un bacione
    Angela

Lascia un commento