ANGELO PORTAFORTUNA

Questo che ho realizzato ieri e che subito dopo ho regalato a mia nipote, è un Angelo portafortuna.

Portafortuna perche ha il corpo fatto interamente di bastoncini di profumata cannella, che un’antica tradizione  dice porti fortuna ….

7835635fe7d9ffde19679cc8c42561c4.jpg

Di seguito vi mostro il “corpo” incollato con la colla a caldo:

                                                                    

1a6b03a38eac92d2c05dd335729d53b5.jpg    
0be331650f9fbb4b6343d9bf407861a4.jpg

Il vestito è una lunga striscia di cm. 60 x 22 circa più l’aggiunta di merletto finale, le misure della mantellina sono : 60x 7 cm circa più il merletto.
La testina è realizzata in legno, ho disegnato gli occhioni, messo i capelli al mio solito arruffati e ripresi con un fioccone laterale, e poi dopo aver girato e arrotolato il filo di ferro nero ne ho fatto 2 pezzi, uno per appendere, e l’altro a mò di ghirlanda, dove ho incollato un cuore di legno che ho dipinto di rosso con l’acrilico e molti fiorellini colorati.
                                          
f799e587cb6c5cc61041cdfb3ca1f7eb.jpg

ANGELO PORTAFORTUNAultima modifica: 2008-07-05T23:30:00+02:00da mitico-amore
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “ANGELO PORTAFORTUNA

  1. E’ stupendo Ros…….ma quanto buon gusto, grande fantasia…..sei proprio brava!! Avrei bisogno di un pò di lezioni di assemblaggio………
    Ti stanno già viaggiando idee per il Natale???????? Che spettacolo che sei!
    Appena mi portono la macchina da cucire metto la foto sul blog!!
    Non sto usando photoshop, ma un programma in inglese!!!!!!! E sono imbranata io !!!!!!!!
    Buonanotte tesoro.
    Bacioni

  2. Bonjour Rosanna…ti ringrazio per il dolce commento…io la Provenza ce l’ho ormai nel sangue…tutte le volte che ci siamo stati!!! Ti consiglio questo itinerario (quello che abbiamo fatto questa volta): fine Costa Azzurra – Les Arcs – Cotignac – Lourmarin – Pertuis – Bonnieux (le foto della lavanda in fiore sono state fatte in questa zona) – Goult – Gordes – Vasoin le Romaine – Mont Ventaux – Sault – Isle sur La Sorgue – Fontaine de Vaucluse – St.Remy en P.ce – Ainx en P.ce, poi via a casa….
    ti assicuro che è una zona fantastica…vi hanno ambientato anche il film “Un’ottima annata” con Russel Crowe…gros bisous, *Maristella*.
    N.B: delizioso e geniale il tuo angioletto porta-fortuna (che ne ho bisogno!!).

  3. Quanta energia ti ritrovi !!!! Io non tocco ago e filo da parecchi giorno…mi tornerà la voglia ??? non lo sò….Complimenti x il tuo delizioso angelo-
    Ciao ciao Brunella

  4. Lo sai che e’ proprio un regalo delizioso????
    Immagino poi il profumo di questo angioletto…..mi piacciono molto le tue idee…e sono sicura che tua nipote sara’ stata entusiasta!!!!
    Brava Rosanna!!!!
    Grazia

  5. Sempre più brava … non ho parole, i tuoi lavori sono davvero bellissimi …. e pieni di fantasia …. sarà un profumo fantastico per via della cannella del corpo ….
    Anche se non scrivo sul blog 10 minuti per passare dai vostri blog li trovo sempre …. sono un poco impegnata ho finito una coniglia con anche il pannellino ricamato che posterò più avanti, ma ora sono alle prese con due cuscini per le fedi … vedremo.
    Un caro saluto
    Chiara

  6. Eccomi qua..ero già passata qualche giorno fa e avevo sottoscritto il tuo feed :-)))
    Mi piace molto il tuo blog, verrò spesso. Ciao.

    P.s. sei B R A V I S S I M A…BACI

I commenti sono chiusi.